Se versi alla Quota B dell’Enpam da meno di tre anni e sei costretto a sospendere l’attività professionale per una malattia o un infortunio hai diritto a ricevere un sussidio.

Il sussidio spetta dal 31° giorno dalla data dell’infortunio o della malattia e viene pagato fino a un massimo continuativo di 365 giorni.

Possono chiedere il sussidio i liberi professionisti che:

  • sono iscritti all’Enpam da meno di 5 anni solari;
  • hanno un’anzianità contributiva alla Quota B di almeno un anno e inferiore a tre;
  • hanno un reddito complessivo del nucleo familiare, di qualsiasi natura, riferito all’anno precedente, non superiore a 6 volte l’importo del trattamento minimo Inps (previsto nell’anno precedente alla malattia/infortunio). Il limite è aumentato di un sesto per ogni componente del nucleo familiare, escluso chi fa la domanda. L’incremento raddoppia per ogni componente riconosciuto invalido all’80% (o con una percentuale più alta);
  • non hanno diritto per lo stesso periodo alla pensione di inabilità assoluta e permanente;
  • non hanno diritto per lo stesso periodo all’indennità di maternità;
  • non hanno diritto per lo stesso periodo all’indennità di gravidanza a rischio.

La domanda va presentata 60 giorni dopo la data della malattia o dell’infortunio (ma non oltre 90 giorni).

Attenzione: se la domanda viene presentata dopo il 90°, il sussidio è riconosciuto dal giorno successivo a quello di presentazione della domanda.

Per conoscere l’importo preciso per l’anno in corso vedi qui.

Se la malattia non è continuativa ho diritto al sussidio?

Sì, dal 61° giorno dalla data della successiva interruzione dell’attività. Il sussidio viene pagato per un periodo di massimo 365 giorni.

#Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Piazza Vittorio Emanuele II, n. 78 – Roma
orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9,00 alle 13,00.

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione