Se hai contratto il Covid, e sei un libero professionista che versa i contributi alla Quota B, hai diritto a un sussidio specifico. La tutela è indipendente dal reddito.

Il sussidio una tantum è proporzionale all’aliquota contributiva che hai scelto e alla gravità della malattia (in caso di aggravamento si può rifare domanda).

Dal trentunesimo giorno sei coperto dalla tutela per inabilità temporanea.

Hai diritto al sussidio anche se sei un pensionato ed eserciti ancora la libera professione. In questo caso sono previsti requisiti di reddito.

Puoi chiedere il sussidio se:

  • hai contratto il Covid-19 (test positivo);
  • hai avuto reddito libero professionale nel 2019 soggetto alla Quota B (e lo hai dichiarato nel modello D 2020);
  • sei in regola con i contributi previdenziali (se non sei in regola vedi qui).

Il sussidio è proporzionale all’aliquota contributiva e alla gravità della malattia. Per un libero professionista (non pensionato) che versa la Quota B intera gli importi sono:

  • 600 euro per isolamento obbligatorio (cioè in caso di test Covid-19 positivo);
  • 3.000 euro per ricovero ospedaliero inclusa terapia subintensiva;
  • 5.000 euro per ricovero in terapia intensiva.

Se versi la Quota B ridotta (la metà dell’aliquota intera o il 2%), l’importo del sussidio sarà rideterminato tenendo conto del rapporto fra l’aliquota pagata e l’aliquota intera in vigore nello stesso anno.

Se nel corso del tempo la tua condizione si aggrava puoi presentare una nuova domanda per ricevere il resto della somma che ti spetta in base alla gravità della malattia (es.: se hai preso 600 euro, ma nel frattempo sei stato ricoverato, ti spettano altri 2400 euro, e così via).

I pensionati contribuenti alla Quota B possono chiedere il sussidio per contagiati Covid-19.

Puoi fare richiesta se:

  • hai contratto il Covid-19 (test positivo);
  • hai avuto reddito libero professionale nel 2019 soggetto alla Quota B (e lo hai dichiarato nel modello D 2020);
  • sei in regola con i contributi previdenziali (se non sei in regola vedi qui);
  • hai percepito un reddito complessivo di qualsiasi natura del nucleo familiare non superiore a 6 volte l’importo del trattamento minimo Inps relativo all’anno precedente al contagio (es.: 40.014,78 euro se hai contratto il Covid nel 2020, 40.215,24 euro se hai contratto il Covid nel 2021).

 

Quanto

L’importo del sussidio sarà proporzionale all’aliquota contributiva versata sul reddito libero professionale del 2019.
Per un pensionato che versa la Quota B intera gli importi sono:

  • 300 euro per isolamento obbligatorio;
  • 1.500 euro per ricovero ospedaliero inclusa terapia subintensiva;
  • 2.500 euro per ricovero in terapia intensiva.

Per un pensionato che versa la Quota B ridotta al 50% gli importi sono:

  • 150 euro per isolamento obbligatorio;
  • 750 euro per ricovero ospedaliero inclusa terapia subintensiva;
  • 1.250 euro per ricovero in terapia intensiva.

Se nel corso del tempo la tua condizione si aggrava puoi presentare una nuova domanda per ricevere il resto della somma che ti spetta in base alla gravità della malattia.

 

Solo per chi è andato in pensione nel corso del 2020:

L’importo del sussidio sarà proporzionale all’aliquota contributiva sui redditi prodotti nel 2020.
Al momento di compilare la domanda per il sussidio bisognerà scegliere se si vorrà pagare la Quota B intera o ridotta la 50%. Questa scelta non potrà essere modificata al momento della compilazione del modello D 2021.

Se pagherai la Quota B per la prima volta nel 2021 (sul reddito libero professionale del 2020, Modello D 2021) puoi chiedere il sussidio per contagiati Covid-19.

Puoi fare richiesta se:

  • hai contratto il Covid-19 (test positivo);
  • sei in regola con il versamento dei contributi di Quota A (se non sei in regola vedi qui);
  • hai prodotto nel 2020 un reddito imponibile presso la gestione Quota B superiore al limite già coperto dalla Quota A (dovrai poi dichiarare il reddito effettivo nel Modello D 2021).

Al momento di compilare la domanda per il sussidio bisognerà scegliere se si vorrà pagare la Quota B intera o ridotta. Questa scelta non potrà essere modificata al momento della compilazione del modello D 2021.

Se nel 2020 non hai versato la Quota B perché nel 2019 hai avuto un reddito libero professionale inferiore al limite già coperto dalla Quota A oppure se hai sospeso l’attività a causa di una gravidanza, di una malattia o di un infortunio puoi chiedere il sussidio per contagiati Covid-19.

Puoi fare richiesta se:

  • hai contratto il Covid-19 (test positivo);
  • hai versato i contributi di Quota B sui redditi degli anni 2017 e 2018 (Modello D 2018 e 2019);
  • hai ripreso l’attività nel 2020 e hai prodotto un reddito superiore al limite già coperto dalla Quota A (dovrai poi dichiarare il reddito effettivo nel Modello D 2021);
  • sei in regola con i contributi previdenziali (se non sei in regola vedi qui).

La procedura di domanda prevede che prima di richiedere il sussidio tutti debbano verificare di essere in regola con i versamenti. In caso di irregolarità sarà necessario fare richiesta  di regolarizzazione contributiva seguendo la procedura che sarà presentata direttamente nell’area riservata.

La richiesta si fa direttamente tramite l’area riservata. Una volta entrati, cliccare su Domande e dichiarazioni online e poi su Sussidio per contagiati Covid-19.

Per chi è impossibilitato a fare domanda (per esempio è ricoverato per Covid) oppure nel caso in cui la richiesta venga fatta dai familiari dell’iscritto deceduto:

Sussidio per familiari e superstiti di contagiati

#Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Piazza Vittorio Emanuele II, n. 78 – Roma
orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9,00 alle 13,00.

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione