Diventa fornitore

 

 

Attraverso questa procedura sarà possibile qualificarsi, qualora in possesso dei requisiti previsti dal Disciplina per la gestione dell’Elenco degli Operatori Economici per affidamenti di lavori, Servizi e Forniture della Fondazione Enpam (ai sensi del D.Lgs. 18 aprile 2016, n.50).

Accesso area riservata fornitori

Si informano le imprese interessate all’iscrizione al Portale Fornitori che, ai fini della corretta compilazione dei campi previsti per ottenere la qualificazione, è necessario attenersi scrupolosamente alle varie fasi previste nelle “Guide on-line”.

Disciplina per la gestione dell’elenco fornitori

MOD.A – Operatori Economici Lavori, Forniture e Servizi

MOD. A- Categorie Professionali

Codice Etico

 

Comunicazioni:

Si informa che in data 21 febbraio 2017 è stata pubblicata sul sito della Fondazione ENPAM (www.enpam.it), con entrata in vigore dalla suddetta data, la nuova “Disciplina per la gestione dell’elenco Operatori Economici per affidamenti di Lavori, Servizi e Forniture della Fondazione ENPAM (ai sensi del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50)”, nella Sezione Acquisti e Appalti – Diventa Fornitore.

Le imprese che, con riferimento all’avviso pubblicato sul sito della Fondazione ENPAM in data 23 settembre 2016 per l’avvio della “Procedura di affidamento di lavori di manutenzione edile per le sedi e gli archivi della Fondazione ENPAM”, hanno manifestato interesse a partecipare alla procedura medesima, nonché tutti gli operatori economici interessati a diventare fornitori ENPAM sono invitati ad effettuare la propria iscrizione nelle diverse categorie merceologiche di interesse previste nell’elenco di cui trattasi.

 

Comunicazioni:

L’art. 1 del D.L. 50/2017 prevede che lo split payment si applichi alle operazioni effettuate nei confronti di tutti gli Enti e soggetti pubblici inclusi nel Conto economico consolidato della Pubblica Amministrazione, di cui all’art. 1 della legge 31 dicembre 2009, n. 196 (legge di contabilità pubblica), elaborato dall’ ISTAT, di cui la Fondazione Enpam è parte. Pertanto a partire dal 1° luglio 2017 nelle fatture elettroniche dovrà, obbligatoriamente, essere riportata la dicitura “IVA versata dal cessionario/committente ai sensi dell’art. 17 ter D.P.R, 633/1972 – Scissione dei pagamenti“.