Condizioni di vita e lavoro, la via europea per migliorarle

La Fondazione europea per il miglioramento delle condizioni di vita e di lavoro (Eurofound) è un’agenzia tripartita dell’Unione europea, con sede a Loughlinstown in Irlanda, istituita nel 1975 per contribuire alla concezione e all’instaurazione di migliori condizioni di vita e di lavoro in Europa.

Il suo ruolo è quello di mettere a disposizione le conoscenze necessarie a contribuire allo sviluppo di migliori politiche sociali, occupazionali e del lavoro. Il compito dell’agenzia è, infatti, quello di fornire ai principali soggetti attivi nel settore della politica sociale – sulla base di ricerche comparative e analisi – informazioni, consulenza e competenza su condizioni di vita e di lavoro sostenibili, relazioni industriali, cambiamento del mercato del lavoro, qualità della vita e servizi pubblici.

Su questo argomento si concentra l’ultimo approfondimento sulle agenzie decentrate e specializzate dell’Ue, una pubblicazione che Enpam offre ai suoi iscritti in collaborazione con AdEPP, l’associazione degli enti di previdenza privati.

Per accedere ai contenuti è sufficiente cliccare sull’immagine della copertina qui sopra e inserire la username e la password dell’area riservata.

Chi non è ancora iscritto all’Area riservata può trovare qui le istruzioni.

I Fondi europei a disposizione di medici e odontoiatri 

Gli iscritti Enpam trovano qui tutte le opportunità collegate ai bandi di finanziamento europei destinati a medici e dentisti.

Nella pubblicazione mensile sono raccolti gli avvisi regionali e nazionali finanziati attraverso i Fondi strutturali e di investimento europei pubblicati nelle ultime tre settimane, più quelli ancora in vigore.

Le pubblicazioni monotematiche invece approfondiscono contenuti e modalità di accesso previste dai principali programmi Ue (Erasmus Plus, Easi, Cosme, Horizon 2020, Interreg, Life, Agenzie europee).

Per accedere è sufficiente cliccare sull’immagine della copertina qui sopra e inserire la username e la password dell’area riservata.

Chi non è ancora iscritto all’Area riservata può trovare qui le istruzioni.

 

TUTTI I BANDI REGIONALI (aggiornamento)

  • Friuli Venezia Giulia – Contributi ai giovani professionisti per la formazione all’estero

Per maggiori informazioni

  • Friuli Venezia Giulia – Contributi ai professionisti per la formazione sostenuta nei primi 3 anni di attività

Per maggiori informazioni

  • Regione Lazio – Torno Subito 2018 – fino a 6 mesi di formazione gratis (under 36)

Per maggiori informazioni

  • Campania – Finanziamento fino al 70 per cento per programmi di internazionalizzazione

Per maggiori informazioni

  • Marche, 6 miloni per le nuove imprese

Per maggiori informazioni

  • Lazio, 2,2 milioni per progetti di internazionalizzazione

Per maggiori informazioni

  • Toscana,voucher formazione per over 40

Per maggiori informazioni

  • Emilia Romagna,microcredito da 5 a 25 mila euro

Per maggiori informazioni

  • Sardegna, 25 mila euro per l’avvio di nuove attività

Per maggiori informazioni

Il bando

  • Puglia, fino a 70 mila euro in prestito a fondo perduto

Per maggiori informazioni

L’avviso

  • Campania, 100 milioni di euro per la lotta al cancro

Per maggiori informazioni si veda la pubblicazione Bandi europei per i professionisti

  • Sicilia, 11 milioni per formazione e tirocini

Leggi la notizia

  • Sicilia, 15 milioni per tirocini

Leggi la notizia

 

Bandi europei per i professionisti (luglio 2018)

 

 

Agenzia CEDEFOP

Approfondimento su competenze e attività dell’Agenzia dell’Unione Europea che ha come obiettivo primario quello di promuovere e favorire il progresso della formazione professionale all’interno dell’Ue.

 

 

 

Agenzia EASME

Approfondimento su competenze e attività dell’Agenzia esecutiva per le Piccole e Medie Imprese (Easme). L’agenzia si occupa di attuare e gestire alcuni programmi comunitari (Cosme, Life, Horizon 2020) con l’obiettivo di garantire l’efficiente erogazione di azioni e di piani di finanziamento di elevata qualità nei settori energia, trasporti, ambiente, competitività e innovazione.

 

 

Agenzia ECHA

Approfondimento su competenze e attività dell’Autorità europea per le sostanze chimiche (Echa). L’agenzia si occupa della valutazione scientifica dei rischi in ambito alimentare.

 

 

 

Agenzia EFSA

Approfondimento su competenze e attività dell’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare. L’agenzia è nata per regolare l’utilizzo delle sostanza chimiche a vantaggio della salute umana, dell’ambiente e dell’innovazione.

 

 

 

Agenzia del Farmaco

Approfondimento su competenze e attività dell’Agenzia Europea del Farmaco. L’agenzia riveste un ruolo centrale nel sistema europeo di farmacovigilanza e nelle procedure di autorizzazione di alcuni medicinali.

 

 

 

Le Agenzie europee

Panoramica generale delle Agenzie decentrate e specializzate dell’Unione Europea, dei loro poteri e delle loro funzioni, con un’attenzione particolare a quelle che operano in settori di interesse per le libere professioni e le loro Casse di previdenza.

 

 

 

LIFE

È il programma mirato alla protezione dell’ambiente, intesa come habitat, specie e biodiversità, come utilizzo efficiente e sostenibile delle risorse naturali, protezione ambientale e governance ambientale a salvaguardia della salute, lotta alle emissioni inquinanti e al cambiamento climatico, miglioramento delle politiche, della governance e introduzione di sistemi più efficaci in ambito ambientale.

 

 

HORIZON 2020

Il più grande programma europeo di ricerca e innovazione. L’obiettivo è garantire che l’Europa produca risultati scientifici di primo piano a livello mondiale, rimuova gli ostacoli all’innovazione e favorisca la collaborazione tra settore pubblico e privato.

Quadro generale Eccellenza scientifica
Leadership industriale
Sfide per la società

 

 

INTERREG

Progetto di cooperazione territoriale, mira a migliorare il benessere economico delle regioni dell’UE, al fine di evitare disparità regionali. Le opportunità per i professionisti sono molteplici e difficili da sintetizzare. Possiamo comunque individuare tre livelli di possibile partecipazione dei professionisti:

come beneficiari di finanziamento, nell’ambito di un’azienda o a titolo personale;

come esperti, nell’ambito di progetti che promuovono studi di fattibilità, analisi tecnico-scientifiche o altre attività che richiedono un’expertise di settore;

in qualità di “parti interessate”. Il professionista può utilizzare progetti implementati da enti terzi per accrescere le proprie conoscenze in alcuni settori

 

COSME

È il programma che si propone di promuovere le imprese e l’imprenditorialità, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese (Pmi).  I professionisti possono cogliere un’occasione di crescita sia per le proprie attività (accesso al credito) sia per l’aggiornamento e l’innovazione delle proprie competenze (sempre a favore dell’attività professionale).

 

 

EASI

È il programma per l’occupazione e l’innovazione sociale che punta a promuovere un elevato livello di occupazione sostenibile e di qualità, garantire una protezione sociale adeguata e dignitosa, combattere l’emarginazione e la povertà e migliorare le condizioni di lavoro. I professionisti possono beneficiarne:

 

attraverso ordini professionali, casse di previdenza o altri enti di emanazione professionale, partecipando a progetti di innovazione sociale che prevedano attività di studio, ricerca, implementazione di innovazioni o scambio di buone pratiche;

attraverso i risultati di progetti che hanno un impatto sulla propria categoria professionale;

attraverso la rete Eures, approfittando delle opportunità di mobilità in Europa;

attraverso intermediari finanziari nazionali, accedendo alle opportunità di finanziamento

 

ERASMUS PLUS

Il programma per l’istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport mira a sostenere e migliorare le competenze e le prospettive professionali delle persone, nonché a modernizzare i sistemi educativi e l’animazione socioeducativa. Attivo dal 2014 fino al 2020, offre la possibilità a oltre 4 milioni di europei e non, di studiare, formarsi, acquisire esperienza professionale e fare volontariato all’estero.

 

 

 

 

ultimo aggiornamento: 27/06/2018

data pubblicazione : 20/01/2015