4mila euro di tutele in più per famiglia

A fine anno l’avanzo di gestione di una compagnia assicurativa finisce solitamente nelle tasche dei suoi azionisti, quello di una Società di mutuo soccorso viene invece restituito ai soci sotto forma di copertura sanitaria aggiuntiva, per meglio rispondere alle loro esigenze.

Così ha fatto SaluteMia che dal 2020 assicura ai medici e dentisti suoi iscritti una nuova prestazione denominata ‘Critical illness’, per tutelarli in caso di eventi morbosi gravi.

Nel dettaglio, la misura prevede la corresponsione di una somma ‘una tantum’ con un massimale di 4mila euro per anno e nucleo familiare nel caso in cui si manifesti, in data successiva all’effetto della copertura, una delle gravi patologie indicate nel piano, e con le eccezioni prevista dal regolamento.

L’iscritto può inoltre decidere di aumentare il capitale assicurato fino a 9mila euro annui a fronte di un pagamento di 90 euro, che salgono a 13.500 euro con una somma di 150 euro annui. Per iscriversi www.salutemia.net

Leggi anche:
La salute integrativa per i medici e i dentisti

data pubblicazione : 27/11/2019