Adozione e affidamento

Le dottoresse che adottano un bambino hanno diritto all’indennità di maternità per un periodo di cinque mesi: i due mesi precedenti all’ingresso del minore in famiglia e i tre successivi.

In caso di affidamento di minore l’indennità spetta per tre mesi.

L’indennità è pagata a prescindere dall’effettiva astensione dall’attività professionale.

 

Requisiti

Importo

Casi particolari

Moduli

Contatti

Riferimenti normativi

 

 

Requisiti

Hanno diritto all’indennità:

  • tutte le professioniste iscritte all’Ordine purché non siano tutelate da altre gestioni. L’Enpam integra comunque le prestazioni che non dovessero arrivare al minimo assicurato;
  • le iscritte al corso di formazione in Medicina generale;
  • le specializzande per i periodi eventualmente non coperti dalla borsa di specializzazione (se il bambino nasce al termine del periodo di formazione oppure quando la specializzanda ha già fatto 12 mesi di assenza per maternità o malattia).

 

[torna in alto]

 

Importo

L’importo dell’assegno corrisponde all’80 per cento di 5/12 del reddito professionale che l’iscritta ha denunciato ai fini fiscali nel secondo anno precedente all’ingresso del minore in famiglia.

È comunque previsto un assegno minimo, garantito a tutte le dottoresse anche in assenza di redditi, e un importo massimo.

In caso di affidamento, invece, l’importo dell’assegno corrisponde a 3/12 del reddito professionale dichiarato nel secondo anno precedente all’ingresso del minore in famiglia.

 

[torna in alto]

 

Casi particolari

Il papà ha diritto all’indennità?

Sì ma solo se la madre libero professionista autocertifica la rinuncia a richiederla presso il proprio ente previdenziale.

Moduli

Domanda per l’indennità di maternità, adozione, affidamento e aborto

Domanda per l’indennità di paternità 

 

[torna in alto]

 

Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email sat@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Ufficio accoglienza e relazioni con il pubblico
Piazza Vittorio Emanuele II, n. 78 – Roma
orari: lunedì – giovedì: 9,00-13,00; 14,30-17,00; venerdì: 9,00-13,00

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione

 

[torna in alto]

 

 

Riferimenti normativi

Regolamento Enpam a tutela della genitorialità

 

 

[torna in alto]