L’importo del bonifico inviato dall’Enpam è calcolato in base al numero di giorni trascorsi dal 21 febbraio (data di inizio del periodo indennizzabile) oppure al numero di giorni trascorsi dalla domanda precedente. Si viene indennizzati per un massimo di tre mesi (90 giorni).

Se la domanda è stata fatta tre mesi dopo il 21 febbraio, si riceverà direttamente un bonifico con l’importo totale.

L’importo cambia a seconda dell’aliquota di Quota B scelta.

I liberi professionisti che nel 2019 hanno versato l’aliquota intera del 17,50% hanno diritto a 1.000 euro al mese per tre mesi.

I liberi professionisti che nel 2019 hanno scelto di pagare l’aliquota intera (17,5%) hanno diritto a 1.000 euro al mese per tre mesi; chi invece ha scelto di pagare l’aliquota dimezzata (8,75%) ha diritto a 500 euro al mese per tre mesi.

I liberi professionisti che nel 2019 hanno scelto di pagare l’aliquota intera (17,5%) hanno diritto a 1.000 euro al mese per tre mesi; chi invece ha scelto di pagare l’aliquota ridotta (2%) ha diritto a un importo calcolato in proporzione (circa 114 euro), sempre per tre mesi.

Chi ha dichiarato di avere un regime fiscale agevolato, riceve l’importo lordo; altrimenti l’importo è ridotto del 20% poiché l’Enpam deve trattenere una ritenuta d’acconto che deve essere riversata allo Stato. Se verrà accolta la richiesta di rendere esentasse il Bonus Enpam, il 20% trattenuto verrà restituito con un ulteriore bonifico.

  • Professionista con regime fiscale agevolato, paga l’aliquota di Quota B intera, ha fatto domanda del Bonus Enpam due mesi dopo il 21 febbraio: gli spettano 1.000 euro x 2 mesi = 2.000 euro; non si applica la ritenuta d’acconto; importo del bonifico = 2.000 euro

 

  • Professionista con regime fiscale ordinario, paga l’aliquota di Quota B dimezzata, ha fatto domanda del Bonus Enpam tre mesi dopo il 21 febbraio: gli spettano 500 euro x 3 mesi = 1.500 euro; si toglie il 20% di ritenuta d’acconto (cioè 300 euro); importo del bonifico = 1.200 euro

 

  • Dipendente che fa libera professione in intramoenia, con regime fiscale ordinario, ha scelto di pagare la Quota B al 2%, ha fatto domanda del Bonus Enpam tre mesi dopo il 21 febbraio: gli spettano circa 114 euro x 3 mesi = 342 euro; si toglie il 20% di ritenuta d’acconto; importo del bonifico = circa 274 euro

#Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Il ricevimento fisico del pubblico è sospeso per la durata dello stato di emergenza Covid-19.

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione