La pensione spetta a tutti i medici e gli odontoiatri.

Possono richiedere questa pensione gli iscritti che:

  • hanno compiuto 65 anni di età;
  • hanno maturato 20 anni di anzianità contributiva sul Fondo di previdenza generale Quota A;
  • non sono titolari di una pensione da totalizzazione o di invalidità a carico dell’Enpam;
  • hanno optato esplicitamente per il calcolo integrale della pensione con il sistema contributivo.

Gli iscritti all’Enpam che intendono accedere al pensionamento anticipato di vecchiaia all’età di 65 anni devono optare per il calcolo della pensione con il sistema contributivo per tutta l’anzianità maturata sulla Quota A del Fondo di previdenza generale.

L’opzione deve essere espressa formalmente compilando un modulo specifico (aggiuntivo rispetto alla domanda di pensione vera e propria) entro il mese in cui si compiono 65 anniLa scadenza è improrogabile: chi è nato il 10 marzo, ad esempio, dovrà spedire il modulo di opzione al massimo entro il 30 marzo.

In ogni caso è meglio inviare il modulo dell’opzione (non il modulo di pensione) ancora prima, cioè entro l’anno che precede il compimento dei 65 anni. Così facendo, infatti, gli uffici che calcolano i contributi previdenziali potranno addebitare la Quota A fino alla data precisa della pensione e l’iscritto non avrà l’incomodo di dover chiedere rimborsi successivamente. La domanda di pensione va invece inviata dopo il compimento dei 65 anni.

Per gli iscritti che esercitano quest’opzione, la pensione verrà calcolata con il «sistema contributivo» per tutta l’anzianità maturata sulla Quota A del Fondo di previdenza generale. Attenzione: alle pensioni liquidate esclusivamente con il «sistema contributivo» non si applicano le disposizioni sull’integrazione al minimo.

Le maggiori quote di pensione che derivano dalle ricongiunzioni e dai riscatti di allineamento già definiti saranno riconosciute nelle misure comunicate all’iscritto con le proposte che ha firmato e restituito per accettazione, in considerazione della natura negoziale dell’accordo sottoscritto.

Gli iscritti possono comunque revocare l’opzione entro il mese in cui si compiono 65 anni. La revoca deve essere effettuata solo tramite raccomandata con avviso di ricevimento inviata all’indirizzo:

Fondazione Enpam
Servizio Prestazioni
Settore Pensioni Ordinarie Fondo generale
P.zza Vittorio Emanuele II, n° 78 00185 – Roma

oppure tramite pec a: protocollo@pec.enpam.it

Regolamento Enpam del Fondo di previdenza generale
Regolamento

Applicazione del sistema contributivo
Legge 8 agosto 1995, n. 335 (art. 1, comma 6 e seguenti)

Opzione per il calcolo integrale con il sistema contributivo
Regolamento Enpam del Fondo di previdenza generale (art. 18, comma 1 bis)

Integrazione al minimo
Legge 8 agosto 1995, n. 335 (art. 1, comma 16)

#Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Il ricevimento fisico del pubblico è sospeso per la durata dello stato di emergenza Covid-19.

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione