Prevenzioni dei tumori in Piazza della Salute

Il 6, 7 e l’8 aprile nei giardini di piazza Vittorio Emanuele II, medici volontari sono a disposizione per effettuare visite gratuite per la diagnosi precoce dei tumori della pelle, del cavo orale, della tiroide e delle ghiandole salivari, e del seno. È possibile fare esami ecografici e visite ginecologiche.

L’iniziativa, che si colloca nel calendario di Piazza della Salute, è svolta in collaborazione con la Lilt, Lega italiana per la lotta contro i tumori – sezione provinciale di Roma e la Polizia di Stato.

I pazienti sono visitati all’interno del Posto medico avanzato, un vero e proprio ospedale da campo messo a disposizione dalla Direzione centrale di sanità della Polizia di Stato.

“Durante l’ultima giornata di Piazza della salute del 15 ottobre 2016 abbiamo svolto oltre 50 visite senologiche – ha ricordato il dottor Roberto Morello, presidente della Lilt di Roma – . Ci aspettiamo di replicare il successo di quell’esperienza con questi nuovi appuntamenti”.

“Per il benessere del cittadino, bisogna spostarsi da un modello concentrato sulla sanità a un modello focalizzato sulla salute – dice Alberto Oliveti, presidente della Fondazione Enpam – . Occorre cioè puntare sulla prevenzione, a partire da una promozione di una corretta cultura dell’alimentazione e dei corretti stili di vita”

Per maggiori informazioni sulle visite consultare il programma

data pubblicazione : 31/03/2017