Perugia, nasce il coordinamento giovani

Neo-abilitati, specializzandi, giovani specialisti, medici in formazione di Medicina generale, titolari di guardia medica e giovani medici generici: tutti insieme per aiutare chi comincia a muovere i primi passi nella professione, offrendo un servizio di orientamento sui concorsi di specializzazione e della medicina generale, sul servizio di guardia medica e le sostituzioni negli studi medici.

È questo l’obiettivo del Cogmo, neonato organo di Coordinamento giovane medici e odontoiatri dell’Ordine di Perugia.

Il giovane gruppo, le cui iniziative è possibile seguire su Facebook, Instagram e Twitter, ha già in programma nel mese di maggio un appuntamento nella sede dell’Ordine per illustrare la previdenza Enpam, il sistema degli Ecm, la fiscalità e utilizzo dei social.

Le iniziative coinvolgeranno anche i futuri colleghi universitari che, grazie a un accordo raggiunto con l’ateneo perugino, potranno ottenere quattro crediti per le attività didattiche elettive (Ade) totali, partecipando agli incontri del Cogmo.

“La diretta Facebook della presentazione – ha commentato con soddisfazione Tommaso Bori, specializzando e delegato alla comunicazione  – è stata seguita da 2000 persone e le visualizzazioni sono state più di 4 mila. Non è da escludere la possibilità di creare uno sportello all’Ordine”.

data pubblicazione : 11/04/2018