Osservatori Giovani e Pensionati, ecco le nomine

Concetta D’Ambrosio ed Enrico Peterle per l’Osservatorio dei giovani e Francesco Vinci e Marco Perelli Ercolini per l’Osservatorio dei pensionati, completano i ranghi degli organismi istituzionalizzati con l’introduzione del nuovo Statuto. I quattro si aggiungono ai sei rappresentanti votati dall’Assemblea nazionale nel corso della riunione di insediamento del 27 giugno.

I PROFILI DEGLI ELETTI

OSSERVATORIO GIOVANI

Camilla Russo, 27 anni, napoletana, laureata in medicina a Napoli nel 2013 e attualmente specializzanda in Medicina nucleare, è anche membro della commissione Enpam dell’Ordine di Napoli e responsabile dello sportello giovani. Votato dall’Assemblea nazionale.

Francesca Manzieri, 29 anni, piemontese nata a Torino, si è laureata in Medicina a Torino nel 2011. È vice-segretario nazionale di Fimmg formazione e impegnata nella Scuola di formazione in Medicina generale. Votato dall’Assemblea nazionale.

Stefano De Gregoriis, 30 anni, nato a Nereto nel teramese, si è laureato in odontoiatria a Chieti nel 2010, esercita la libera professione ad Ancona e Teramo. È stato presidente dell’associazione italiana studenti in odontoiatria Aiso. Votato dall’Assemblea nazionale.

Concetta D’Ambrosio, 28 anni, salernitana, medico tirocinante in medicina generale, laureata a Siena, responsabile dello sportello giovani dell’Ordine di Salerno. Indicata dal Cda.

Enrico Peterle, 30 anni, medico in formazione in medicina generale, laureato a Padova, consigliere Ordine dei medici di Belluno. Indicato dal Presidente.

OSSERVATORIO PENSIONATI

Claudio Testuzza, 69 anni, siciliano nato a Cerami in provincia di Enna, laureato in medicina a Catania nel 1969, è specializzato in radiologia e in Oncologia clinica. Già membro del Consiglio di indirizzo e vigilanza dell’Inpdap, è stato anche componente dell’Osservatorio Fondi pensione per la pubblica amministrazione. Votato dall’Assemblea nazionale.

Maria Clemens Barberis, 85 anni, piemontese nata a Montaldo Scarampi (Asti), laureata in medicina nel 1954, specializzata in Odontoiatria e già segretaria del Consiglio nazionale dell’Enpam. Votato dall’Assemblea nazionale.

Renato Naldini, 85 anni, toscano nato a Siena, odontoiatra, si è laureato in medicina a Pisa nel 1955 ed è specializzato in odontoiatria. Già vicepresidente nazionale dell’Andi ed esperto di previdenza, è stato il cofondatore di Fondo dentisti, confluito in seguito in FondoSanità. Votato dall’Assemblea nazionale.

Francesco Vinci, 88 anni, medico di medicina generale, ex presidente dell’Ordine di Potenza ed ex componente del Collegio dei sindaci. Indicato dal Cda.

Marco Perelli Ercolini, 80 anni, ex medico ospedaliero, vicepresidente della Federspev, ex consigliere della Fondazione, ex tesoriere dell’Ordine di Milano e in passato leader dello Snami ospedalieri. Indicato dal Presidente.

data pubblicazione : 27/06/2015