Lecce. Dalla scuola una mano ai medici

A Lecce sono gli studenti a schierarsi contro la violenza nei confronti dei medici.

Lo hanno fatto realizzando una campagna di sensibilizzazione su invito dell’Ordine dei medici salentino.

Gli studenti di quattro scuole con indirizzo grafico pubblicitario (due a Lecce, una a Maglie e una a Tricase) hanno realizzato manifesti, locandine e video per attirare l’attenzione sul problema delle aggressioni ai camici bianchi.

L’idea di coinvolgere i giovani nel progetto è stata della Commissione pari opportunità dell’Ordine che ha indetto un concorso.

“Volevamo partire dal basso per stimolare il dibattito – ha detto Daniela Fusco, consigliera dell’Ordine in Commissione Pari opportunità ­– per creare cultura sul tema della violenza”.

L’occasione ha stimolato gli studenti a discutere sul tema tra di loro, con gli insegnanti e anche con le famiglie.

Due mesi di lavoro hanno prodotto una cinquantina di lavori. Tre di questi (un manifesto, una locandina e un video), sono stati premiati con buoni spesa per l’acquisto di libri.

Un centinaio i ragazzi che hanno partecipato entusiasti alla premiazione il 4 novembre nella sala dell’Ordine.

 

 

Per visualizzare la locandina

data pubblicazione : 06/11/2019