Il premio Ippocrate a Gino Strada

Il fondatore di Emergency Gino Strada è il vincitore del Premio Ippocrate per il 2018.

Strada sarà premiato sabato 7 aprile dal presidente dell’Ordine dei medici e odontoiatri di Reggio Calabria, Pasquale Veneziano, e da Filippo Frattima, presidente di giuria e della Commissione albo odontoiatri, nel corso di una cerimonia che si terrà nel pomeriggio nell’auditorium dell’Ordine.

Il riconoscimento, giunto alla sua decima edizione, è destinato a personalità del mondo della medicina, della ricerca, della cultura e della società civile che con il loro lavoro hanno contribuito a costruire la pace, a migliorare la qualità della vita, la sicurezza e il benessere delle popolazioni.

“È un premio per chi si è prodigato soprattutto per i più bisognosi – dice Frattima – . Scegliamo uomini e donne che si sono distinte in ambito medico. Quelli che hanno lasciato un segno”.

Gli altri premiati sono: per la categoria Giovani il chirurgo vascolare Filippo Scopelliti, per la Medicina il medico legale Giovanni Arcudi, per la Chirurgia l’urologo Francesco Porpiglia.

Riceveranno il riconoscimento anche il Corpo italiano dell’Ordine di Malta per l’impegno sociale, il tenente colonnello medico Claudio Macrì per l’impegno umano profuso nell’operazione Vespri siciliani e nel soccorso a seguito di eventi alluvionali.

Per le categoria Cultura e Arte sarà premiato Vincenzo Schiavone, specializzato in Microbiologia e Virologia medica, mentre nella categoria Innovazioni e Invenzioni sarà Pasquale Fedele a ricevere la targa celebrativa per aver dato con i suoi studi un contributo importante in ambito medico.

La manifestazione sarà allietata dalla musica dell’Orchestra giovanile di fiati “Giuseppe Scerra” di Delianuova, diretta dal maestro Gaetano Pisano.

data pubblicazione : 04/04/2018