I totem si evolvono

Con l’obiettivo di creare un rapporto interattivo con l’iscritto, l’Enpam manda in pensione le vecchie colonnine e potenzia altri strumenti comunicativi

In principio era il totem. In uso presso gli Ordini dei medici a disposizione degli iscritti, dopo 13 anni il totem va in pensione. La sua tecnologia obsoleta, infatti, non rende più possibile aggiornare alcune funzionalità. Il totem funzionava come una specie di bancomat.

A ogni medico l’Enpam mandava a casa una tesserina magnetica dotata di un codice personale che, una volta inserita nella macchina, permetteva di avere una serie di informazioni sulla propria posizione previdenziale e su alcuni servizi integrativi. La macchina consentiva una comunicazione passiva in cui l’iscritto aveva solo la possibilità di interrogare il sistema.

In un’ottica evolutiva l’Enpam ha potenziato strumenti comunicativi che consentono un’interazione attiva tra la Fondazione e l’iscritto. È stato anche valorizzato il ruolo degli Ordini che oggi hanno a disposizione servizi telematici attraverso i quali possono offrire ai medici e agli odontoiatri sostegno previdenziale direttamente sul territorio.

I totem pag 25 alta

di Laura Petri

@FondazioneEnpam

data pubblicazione : 12/06/2015