I libri della settimana – newsletter n. 42-2019

SEGUI IL TUO DESTINO. COME RICONOSCERE SE SEI SULLA STRADA GIUSTA di Raffaele Morelli

Anche questo, come tutti i libri di Raffaele Morelli – medico psichiatra e psicoterapeuta, nonché presidente dell’Istituto Riza di Medicina psicosomatica – è molto più di un libro. È un percorso terapeutico per guarire dai più diffusi malesseri del nostro tempo: l’ansia, il panico, la depressione, le ossessioni, le nevrosi.

Con il suo amabile stile discorsivo, mescolando casi clinici, testimonianze di pazienti, citazioni della saggezza antica, l’Autore ci insegna a guardarci dentro.

Cogliamo alcune provvidenziali indicazioni per coltivare il nostro benessere esistenziale.

“Dobbiamo smettere di voler essere sempre protagonisti della nostra vita. Dentro ognuno di noi è tracciato il percorso che ci conduce alla nostra meta. Una continua metamorfosi si compie giorno dopo giorno dentro di noi, senza che neppure ce ne accorgiamo. Non possiamo sfuggirle. […] Svuotare la mente, accogliere i frutti della nostra immaginazione, che siano sogni o fantasie, aspettare che i nostri fiori nascano dentro di noi, seguire il proprio destino: questa è la nostra missione”.

 Mondadori, Milano, 2019, pp. 156, euro 18,00

 

PRIMA DELL’ORDINE. LA CAMERA DEI MEDICI DI TRIESTE di Mauro Melato

Forse non tutti sanno che, ancor prima dell’istituzione degli Ordini nel 1910, i camici bianchi a Trieste, allora austroungarica, si erano aggregati nella “Camera dei Medici” con quasi due decadi d’anticipo rispetto ai colleghi del Regno d’Italia.

Questo volume di Mauro Melato ha anche il merito di colmare il vuoto editoriale sulla storia della singolare istituzione triestina, nata in difesa della rappresentanza, dignità e decoro della professione medica.

Per scriverla l’Autore ha setacciato, tra l’altro, per oltre due anni la Biblioteca dell’Archivio generale del Comune di Trieste, il Conservatorio di Storia medica e sanitaria Alto Adriatica di cui è presidente e le cronache giornalistiche dell’Osservatore Triestino del tempo.

Una fatica certosina dedicata alla memoria dell’ex presidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Trieste, Claudio Pandullo, scomparso un anno fa, che aveva fortemente spronato la nascita e la pubblicazione dell’opera.

Presentazioni di Dino Trento, presidente Omceo di Trieste e Diego Paschina, presidente dell’Albo degli Odontoiatri triestini.

Edito dall’Ordine dei Medici chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Trieste, 2019, pp. 270

 

data pubblicazione : 27/11/2019