Sussidi aggiuntivi per superstiti dei medici liberi professionisti quota B

Scarica modulo

Requisiti

  • Per l’assistenza domiciliare: essere coniuge superstite di medico/odontoiatra libero professionista “Quota B” che già fruisce del sussidio per l’assistenza domiciliare a carico del Fondo Generale.
  • Per il sussidio una tantum per calamità naturale: essere superstite di Medico/Odontoiatra libero professionista “Quota B” residente nei comuni interessati da calamità naturali riconosciute con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri.

Help

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA: Il modulo va presentato esclusivamente tramite l’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di appartenenza FAQ
  • Quali sono i sussidi aggiuntivi ai quali può accedere il superstite? Il Regolamento della “Quota B” prevede i seguenti sussidi aggiuntivi: a) sussidi aggiuntivi per coloro i quali già fruiscano della prestazione per l’assistenza domiciliare, pari al 50% dell’importo previsto (dietro presentazione di richiesta motivata); b) sussidi aggiuntivi per calamità naturali, per un importo massimo pari al 30% del limite fissato in via generale con Delibera del Consiglio di Amministrazione
Contatti: E-mail: sat@enpam.it Tel. 06 48294829