Assistenza domiciliare

Scarica modulo

Requisiti

  • Essere coniuge superstite in condizioni fisiche o psichiche tali da non poter autonomamente provvedere ai propri bisogni in modo permanente.
  • Essere stato dichiarato non autosufficiente dalla Commissione Medica costituita presso l’Ordine dei medici e degli Odontoiatri di appartenenza.
Per i superstiti, ad eccezione del coniuge:
  • Reddito annuo personale non superiore al trattamento minimo INPS.
  • Età anagrafica non inferiore a 50 anni.

Help

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA: Il modulo va presentato esclusivamente tramite l’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di appartenenza FAQ
  • A quanto ammonta il contributo per l’assistenza domiciliare? A € 500 mensili indicizzati e decorre dal giorno successivo alla presentazione della domanda.
  • Per fruire del sussidio per assistenza domiciliare basta l’invalidità civile al 100%? No, occorre essere sottoposti a nuova visita da parte della Commissione Medica costituita presso l’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri ed essere giudicati non autosufficienti.
  • L’erogazione di questa prestazione assistenziale include anche la possibilità di erogazione di sussidi presso le case di riposo? No.
Contatti: E-mail: sat@enpam.it Tel. 06 48294829