La pensione anticipata dei Liberi professionisti (Quota B)

Questa pensione spetta a tutti i medici e gli odontoiatri che esercitano la libera professione. Una volta che si è andati in pensione non si è obbligati a cessare l’attività professionale.

 

Requisiti

Importo

Lavorare dopo il pensionamento

Moduli

Contatti

Riferimenti normativi

 

 

Requisiti

Possono richiedere la pensione anticipata i liberi professionisti che:

  • possiedono il requisito dell’età anagrafica;
  • hanno raggiunto il requisito minimo d’età e hanno maturato un’anzianità di laurea di 30 anni e 35 anni di contribuzione sul Fondo effettiva e/o riscattata. L’anzianità contributiva è calcolata anche tenendo conto dei periodi contributivi, compresi quelli ricongiunti, maturati in tutte le gestioni Enpam tranne la Quota A, purché non siano coincidenti.

L’età per andare in pensione aumenta di sei mesi ogni anno fino al 2018, quando si andrà in pensione a 62 anni.

Possono chiedere la pensione senza il requisito dell’età minima

Gli iscritti che hanno maturato un’anzianità di laurea di 30 anni e 42 anni di contribuzione effettiva, riscattata e/o ricongiunta.

[torna in alto]

 

 

Importo

Chi sceglierà il pensionamento anticipato avrà una riduzione rispetto alla pensione ordinaria perché percepirà l’assegno per un numero maggiore di anni. I coefficienti di adeguamento all’aspettativa di vita che vengono applicati al montante contributivo, infatti, aumentano in base all’età (vedi Riferimenti normativi).

[torna in alto]

 

 

Lavorare dopo il pensionamento

I pensionati che continuano a esercitare la libera professione sono tenuti per legge a versare i contributi all’Enpam. I soldi versati non vanno persi. L’Enpam infatti ricalcola le pensioni e le aumenta in base ai nuovi versamenti fatti. La pensione supplementare viene liquidata ogni tre anni. (vedi Riferimenti normativi – Pensione supplementare)

[torna in alto]

 

 

Moduli

Domanda di pensione anticipata

Dichiarazione per il diritto alle detrazioni d’imposta

Dichiarazione ai fini delle detrazioni d’imposta per i residenti all’estero

[torna in alto]

 

 

Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Ufficio accoglienza e relazioni con il pubblico
Piazza Vittorio Emanuele II, n. 78 – Roma
orari: lunedì – giovedì: 9,00-13,00; 14,30-17,00; venerdì: 9,00-13,00

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione

 

[torna in alto]

 

 

Riferimenti

Regolamento Enpam del Fondo di previdenza generale
Regolamento

Calcolo della pensiona anticipata
Regolamento del Fondo di previdenza generale (art. 18 bis)

Applicazione dei coefficienti di adeguamento all’aspettativa di vita per la pensione anticipata
Regolamento del Fondo di previdenza generale (art. 18 bis, comma 2)

Pensione supplementare
Regolamento del Fondo di previdenza generale (art. 19)

[torna in alto]

 







Pagina sperimentale. Fanno fede le informazioni contenute nella sezione Riferimenti normativi.
Per segnalare errori o inviare suggerimenti è possibile compilare il seguente modulo:



I commenti verranno presi in carico dalla Redazione ma non riceveranno risposta.