Biblioteca

La Fondazione Enpam conserva il suo patrimonio librario in una biblioteca che acquista, registra, cataloga e mette a disposizione degli utenti testi di diritto, economia, scienze sociali, previdenza, sanità, periodici e quotidiani consultabili sia in formato cartaceo che digitale.

Qui di seguito si possono consultare invece i contenuti multimediali e i volumi della collana Universalia dell’Enpam

 

Multimedia

Stampa

LAVORO, TUTELE DISABILI E LORO FAMILIARI
a cura di Marco Perelli Ercolini

Una guida sulla problematica relativa alla legge 5 febbraio 1992 numero 104 e successivi interventi legislativi e orientamenti giurisprudenziali per la tutela nei posti di lavoro per le persone con handicap e per i familiari che li assistono.

 

 

 

 

LAVORATRICE MADRE MEDICO
aggiornamento a cura di Marco Perelli Ercolini

Nornative e dati utili alle donne medico che sono in continua crescita e, fortunatamente, non disdegnano di mettere al mondo figli.

 

 

 

 

Stampa

IL CONSENSO INFORMATO IN MEDICINA
aggiornamento a cura di Marco Perelli Ercolini

Partendo dalla definizione di consenso informato e da alcuni cenni storici, questa pubblicazione non manca di toccare temi importanti come il rapporto con pazienti geriatrici, le normative introdotte da alcune compagnie di assicurazione, il ruolo del medico di famiglia e soprattutto un’ampia e approfondita panoramica della normativa e degli orientamenti giurisprudenziali.

 

 

 

 

Volumi

Saggio di un dizionario aziendale “L’aziendalino”

 

a cura di Lorena Melli, Direttore del Dipartimento delle Risorse Umane

“L’Aziendalino” è un Dizionario che raccoglie le più frequenti parole della cosiddetta “lingua aziendale”, ossia del linguaggio parlato in azienda. L’idea è quella di venire incontro all’esigenza di un’informazione linguistica specifica, pronta ed efficace, attraverso uno strumento ragionato di consultazione facile e rapida. La raccolta comprende 600 voci in tutto, con uno specifico interesse verso la terminologia di settore, anche “psico-tecnica”, di derivazione dalle varie branche dello scibile umano. Di diversi vocaboli si sono riportati sinonimi, anche di tipo concettuale, e nelle definizioni di singole parole sono state ospitate, talvolta, delle interessanti citazioni. Il tutto per provocare lo stimolo culturale all’approfondimento di temi e concetti sfiorati grazie alle definizioni.

 

 

I disturbi del comportamento alimentare

 

a cura del Presidente Prof. E. Parodi e del Dott. A. De Lorenzo.

L’obiettivo che ha ispirato questo testo, scritto da diversi studiosi con molteplici esperienze e competenze e destinato a medici e pediatri, è quello di affrontare in maniera critica i problemi relativi alla classificazione, diagnosi e cura di quelle patologie complesse, subdole e difficili da trattare quali ad esempio l’anoressia, la bulimia nervosa o l’obesità. Patologie che partono dalla psiche ma che si ripercuotono sul corpo tanto da arrivare ad essere, in alcuni casi, addirittura letali. Affrontare i disturbi del comportamento alimentare è dunque un problema insieme economico, politico, medico-biologico, psicologico e sociale, perché tante patologie, che fino a 15-20 anni fa si riscontravano solo eccezionalmente, stanno diventando una realtà sempre più diffusa e priva di un trattamento univoco e risolutivo.

 

 

Lo stile di vita del medico in pensione

a cura di Eolo Parodi e Renzo Scortegagna
 
Alla luce di una ricerca realizzata dall’Istituto per gli Studi sui Servizi Sociali ISTISSS Onlus di Roma, gli autori spalancano una finestra sul panorama del medico in pensione e sull’importanza di un corretto stile di vita come strategia più efficace per invecchiare bene. Dall’analisi scaturiscono quattro diverse tipologie di medico, che corrispondono ad altrettanti modi di affrontare la terza età: il “tradizionale”, dedito al riposo e all’inattività; il “rinnovato”, cioè il medico impegnato in nuovi ambiti, come quello sociale, sempre alla ricerca di stimoli diversi; l’”impegnato”, come fosse un medico in piena attività con un ampio panorama di interessi; il “disimpegnato”, ossia colui che esprime l’atteggiamento della “rinuncia”, convinto che un certo percorso sia ormai definitivamente concluso.

 

 

Salute e Sicurezza nei 5 Continenti

 

a cura di Eolo Parodi e Walter Pasini

Questo libro è il naturale complemento del Passaporto Sanitario che dovrebbe rappresentare il documento ufficiale dei viaggiatori internazionali, in quanto contiene informazioni (gruppo sanguigno, malattie avute in passato, eventuali allergie, ecc.) che possono essere vitali anche per il turista che, per motivi di lingua o per stato di incoscienza, non si trovi nelle condizioni di poterle riferire al medico straniero che lo sta trattando. Grazie al meticoloso lavoro svolto dagli autori, i medici potranno sapere e di conseguenza diffondere le dovute informazioni ai propri pazienti in procinto di recarsi in Paesi in via di sviluppo caratterizzati da condizioni climatiche, igienico-sanitarie e ambientali differenti da quelle di origine, educandoli a prestare attenzione anche a quei sintomi – come la febbre – che potrebbero nascondere disturbi di natura più grave e mettendoli in guardia sui rischi per la salute o sulle principali norme di sicurezza locali.

 

 

Per un’Italia in salute

 

a cura di Eolo Parodi e Walter Pasini

Un testo utile per riflettere sullo stato della sanità pubblica italiana, che non può prescindere dalla globalizzazione economica e dalla situazione mondiale, né dalle grandi scoperte scientifiche. Dalla SARS all’influenza aviaria, dalla spedizione e commercializzazione di cibo da un continente all’altro all’immigrazione: tantissimi i problemi sanitari un tempo limitati a un determinato territorio che rischiano di diventare una minaccia globale. Finora è sempre mancata nel nostro Paese una politica sanitaria volta al conseguimento degli obiettivi; oggi, sostengono gli autori trattando argomenti che spaziano dall’invecchiamento all’importanza dell’acqua quale risorsa di salute, bisogna tracciare una strategia che possa ridurre entro un determinato arco di tempo l’incidenza di malattie e di morti nella popolazione.

 

 

Dizionario previdenziale per la professione medica

 

a cura di Marco Perelli Ercolini e Alberto Oliveti

Uno strumento d’orientamento e una guida indispensabile per comprendere meglio il difficile universo previdenziale. Marco Perelli Ercolini e Alberto Oliveti forniscono oltre duecento definizioni spiegando, in maniera semplice ed efficace, il significato di termini che spesso generano (non solo nei medici) confusione e dubbi. Il lavoro degli autori è accompagnato dal testo dei Regolamenti che caratterizzano i nostri Fondi, al fine di aiutare i Colleghi ad affrontare con più chiarezza determinate problematiche e a capire per tempo come prendere certi provvedimenti economico-previdenziali che attutiscano l’impatto dell’uscita dal mondo del lavoro.

 

 

La nutrizione come strumento di prevenzione

 

Prefazione a cura di Eolo Parodi e Antonino de Lorenzo

Prodotto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, questo volume rappresenta il documento conclusivo di un incontro tra esperti dell’ O.M.S. e della F.A.O. su un tema decisamente attuale: “dieta, nutrizione e prevenzione delle malattie croniche”. “Mangiare per prevenire” è infatti il messaggio principale del testo, che racchiude l’esperienza di moltissimi eminenti scienziati del mondo e i risultati dei migliori studi internazionali, con la speranza che il loro contributo trovi applicazione nella pratica medica quotidiana con risultati positivi per la società. Perché mentre ingerire un farmaco fornisce solitamente risultati immediati, fare in modo che la gente si abitui a modificare il proprio stile di vita (come seguire una sana alimentazione e praticare attività fisica) richiede più tempo e impegno, ma sicuramente produce benefici che durano nel tempo.