Vademecum della Previdenza ENPAM

Prestazioni assistenziali

Long Term Care (LTC)

Requisiti

A partire dal 1°agosto 2016 l’Enpam assicura ai propri iscritti attivi e ai pensionati di età inferiore a 70 anni una copertura assistenziale di lungo periodo che garantisce una rendita vitalizia in caso di perdita di autosufficienza

In tale ambito “è considerato in stato di non autosufficienza l’assicurato che, a causa di una malattia, di infortunio o perdita delle forze, si trovi per un periodo di tempo non inferiore a 90 giorni continuativi, in uno stato tale – presumibilmente in modo permanente – da aver bisogno dell’assistenza di un’altra persona per aiutarla nello svolgimento di almeno 3 su 6 delle attività ordinarie della vita quotidiana” (Activities of Daily Living – ADL):

  • Lavarsi
  • Vestirsi, svestirsi
  • Nutrirsi
  • Andare in bagno
  • Mobilità
  • Spostarsi

Importo prestazione

La rendita corrisposta è pari a € 1.035,00 mensili non indicizzata. Le rendite percepite in caso di perdita dell’autosufficienza sono esenti dall’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF).

Note

La copertura assicurativa LTC è offerta da Emapi con una convenzione con Poste Vita spa, che si è aggiudicata una gara europea a cui hanno partecipato le principali compagnie di assicurazione operanti in Italia.

La copertura ha durata triennale a decorrere dalle ore 24:00 del 31/07/2016 alle ore 24:00 del 28/02/2019.

Tutti i medici già assicurati con la polizza LTC rimangono in copertura negli anni successivi indipendentemente dall’età e dall’attività lavorativa.

L’iscritto può verificare l’attivazione della copertura LTC – EMAPI accedendo alla propria area riservata Enpam.

Ad ogni professionista è data la possibilità di incrementare la copertura base, a titolo individuale e volontario entro il 31 marzo.

Non possono essere accolte le richieste presentate dai pensionati non contribuenti riferite a perdita dell’autosufficienza verificatasi nel periodo 1° agosto 2016 – 28 febbraio 2017.

 

Torna all'indice | « Pagina precedente