Vademecum della Previdenza ENPAM

Fondo della medicina convenzionata ed accreditata – Contributi

Gestione degli specialisti esterni in regime di accreditamento

Accreditati ad personam

Requisiti

Attività svolta da medici ed odontoiatri in  regime di accreditamento  ad personam o di struttura societaria  con il Servizio Sanitario Nazionale (studi professionali, associazioni di professionisti, società di persone) ai sensi dell’art.13 del D.Lgs. 19 giugno 1999, n. 229 e dell’art. 1, comma 40, Legge 23 agosto 2004, n. 243.

Ammontare del contributo

Fino al 31.12.2016 l’ammontare della contribuzione ordinaria è determinato nella seguente misura:

Branca a prestazione, 12% dei compensi assoggettati a contribuzione E.N.P.A.M., di cui:

  • il 10% a carico degli Istituti del Servizio Sanitario Nazionale;
  • il 2% a carico del professionista.

Branca a visita, 22% dei compensi assoggettati a contribuzione E.N.P.A.M., di cui:

  • il 13% a carico degli Istituti del Servizio Sanitario Nazionale;
  • il 9% a carico del professionista.

Dal 2017 l’aliquota contributiva è determinata dall’Enpam nella misura minima indicata nella Tabella C, allegata al Regolamento del Fondo.

Per il 2015 il contributo è pari alle seguenti percentuali:

Branca a prestazione, 14% dei compensi assoggettati a contribuzione E.N.P.A.M., di cui:

  • il 10% a carico degli Istituti del Servizio Sanitario Nazionale;
  • il 5% a carico del professionista.

Branca a visita, 25% dei compensi assoggettati a contribuzione E.N.P.A.M., di cui:

  • il 13% a carico degli Istituti del Servizio Sanitario Nazionale;
  • il 12% a carico del professionista.

Modalità di versamento

Versamento diretto all’E.N.P.A.M. dell’intero contributo da parte degli Istituti del Servizio Sanitario Nazionale (o altri Istituti).

Aliquota modulare

Nel nuovo Regolamento del Fondo Speciale, in vigore dal 13.09.2017, è stato introdotto, anche per gli iscritti a tale gestione, l’istituto dell’aliquota modulare su base volontaria. Pertanto, i professionisti, ferma restando l’aliquota stabilita a carico dell’azienda, possono scegliere di elevare la quota contributiva a loro carico da 1 a 5 punti percentuali.

Note

Rientrano nella branca a prestazione le seguenti attività professionali:

  • fisiokinesiterapia;
  • medicina nucleare;
  • analisi (patologia clinica);
  • radiologia.

Le altre attività professionali sono ricomprese nella branca a visita.

Torna all'indice | « Pagina precedente Pagina successiva »