Regolamento del Fondo della Medicina Convenzionata e Accreditata

ART. 56
(Calcolo)

1. L’indennità di cui al precedente articolo è costituita dalla restituzione dei contributi versati in ciascun anno, al netto di una quota pari al 12% dei contributi medesimi, relativi alla copertura dei rischi di inabilità e premorienza, maggiorati degli interessi semplici al tasso annuo del 4,50%, maturati a decorrere dal primo giorno dell’anno successivo a quello di versamento e fino al 31 dicembre dell’anno immediatamente precedente a quello di raggiungimento del requisito anagrafico pro tempore vigente di cui all’allegata Tabella A.

2. Non si dà luogo alla erogazione dell’indennità di cui al precedente art. 55, qualora il suo importo sia inferiore a € 25,82.

Torna all'indice | « Pagina precedente Pagina successiva »