ART. 53
(Decorrenza della pensione)

1. La pensione a superstiti decorre dal mese successivo a quello del decesso dell’iscritto, sempreché gli aventi diritto presentino domanda all’Ente entro cinque anni dalla data del decesso.

2. Trascorso il termine di cui al comma 1, la pensione decorre dal mese successivo a quello di presentazione della domanda di pensione. In tal caso il superstite ha diritto ad una somma pari a cinque annualità della pensione calcolata ai sensi del precedente art. 50, con esclusione della rivalutazione di cui all’art. 25.