Regolamento del Fondo della Medicina Convenzionata e Accreditata

ART. 43
(Decesso prima dell’erogazione)

1. In caso di decesso dell’iscritto nei cui confronti siano state accertate tutte le condizioni per il diritto alla pensione di inabilità, i ratei di pensione maturati e non riscossi competono al coniuge superstite o, in mancanza, ai figli.

2. In assenza dei soggetti sopra indicati la prestazione è devoluta a favore degli eredi secondo le norme vigenti in materia di successione.

Torna all'indice | « Pagina precedente Pagina successiva »