Regolamento del Fondo della Medicina Convenzionata e Accreditata

ART. 28
(Maggiorazione aliquota di rendimento)

1. Qualora gli iscritti alle gestioni previdenziali dei medici di medicina generale e degli specialisti ambulatoriali cessino l’attività professionale ad un’età superiore a quella pro–tempore vigente, indicata nella allegata Tabella A le aliquote di rendimento di cui alla Tabella D, relative ai periodi di contribuzione successivi alla suddetta età e fino e non oltre il 70° anno, corrispondenti ad attività effettuata o allineata dal 1° agosto 2006 al 31 dicembre 2012, si applicano in misura doppia. Dall’1.1.2013 per ogni periodo di permanenza in attività oltre la suddetta età anagrafica e non oltre il 70° anno, si applica l’aliquota di rendimento, di cui all’allegata Tabella D, maggiorata del 20%.

2. Ove l’iscritto, di cui all’art. 2 comma 1 lettera c) punti 1 e 2, abbia al 31.12.2012 un’età superiore a 65 anni, le aliquote di rendimento di cui alla Tabella D, relative ai periodi di contribuzione successivi alla suddetta età e fino e non oltre il 70° anno, corrispondenti ad attività effettuata o allineata dal 1° agosto 2006 al 31 dicembre 2012, si applicano in misura doppia.

Torna all'indice | « Pagina precedente Pagina successiva »