Sede Enpam, ripresi i lavori per piano archeologico

Sono ripartiti i lavori nella sede della Fondazione Enpam di piazza Vittorio Emanuele II, nel rione Esquilino a Roma.Il progetto prevede l’allestimento nel primo piano interrato dell’edifico di un’area museale da 600 metri quadrati per valorizzare i reperti rinvenuti nel corso della ristrutturazione e quello di una sala conferenze da circa 100 posti, oltre ad alcuni spazi polivalenti da destinarsi alle attività della Fondazione.

Al termine dei lavori il cosiddetto piano archeologico ospiterà la scala di epoca imperiale oltre a un ninfeo e a frammenti di decorazioni, anfore, monili visibili dal pubblico grazie all’allestimento di un percorso museale e a lastre di vetro calpestabili che metteranno in risalto massetti, murature e l’antica pavimentazione.

Lo spazio restante sarà occupato da una sala multifunzione e da cinque salette riunioni riservate all’attività lavorativa della Fondazione.

 

Leggi anche:
Nei sotterranei un’area archeologica

data pubblicazione : 18/07/2018