L’intervento di Maurizio Sacconi

Nel suo intervento, Maurizio Sacconi (Pdl), attuale presidente della Commissione lavoro al Senato, ha manifestato apprezzamento per il “progetto Enpam”.

L’ex ministro del Welfare, in particolare, ha sottolineato l’importanza del cambiamento culturale che ci si propone di raggiungere, puntando a rafforzare l’integrazione tra le tre fasi di formazione-lavoro e previdenza. Un’integrazione che – conferma il senatore Pdl – non può che partire da una co-progettazione del percorso universitario. “Anche nelle linee guida individuate del Libro bianco presentato all’Unione europea – ha ricordato Sacconi – si ipotizzava un modello sociale più sostenibile a livello finanziario e sociale la cui chiave consisteva proprio nella sussidiaretà”.

“Siamo in un ambito, quello dei servizi sociosanitari, che è destinato a crescere. È quindi necessaria più integrazione – ha concluso Sacconi – in un’ottica che guardi alle buone pratiche”. Sulla questione, il senatore Pdl ha poi invitato gli interessati a non escludere che per alcuni funzioni si possano realizzare progetti inter-casse professionali.

La replica del presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti.

data pubblicazione : 18/07/2013