Lettere al Presidente: per le dimissioni occhio al calendario

Compirò 68 anni il 7 aprile del 2020. Ho visto che la decorrenza della pensione è il primo maggio. Devo cessare il lavoro dall’8 aprile o posso continuare per altre due settimane, per non perdere la mensilità di stipendio di aprile?

Per quanto riguarda le ipotesi di pensione, ho visto che nella busta arancione sono classificare in A, B e C . Cosa significa?

Gabriella Bianchi, Rimini

 

Gentile collega,

non sei obbligata a cessare l’attività professionale in convenzione il giorno successivo al tuo compleanno. Direi anzi che è meglio arrivare a fine mese proprio per non perdere, come tu stessa scrivi, il compenso di aprile.

Ti ricordo che i medici convenzionati con il Servizio sanitario nazionale devono dare un preavviso di 60 giorni all’Asl di appartenenza. Entro la fine di febbraio quindi dovrai chiudere la convenzione indicando come data di cessazione il 30 aprile.

La busta arancione delinea tre ipotesi di pensione: la prima, indicata con la lettera “A”, calcola l’assegno sulla base dei redditi di tutta la carriera professionale, la “B” sulla base dei redditi degli ultimi cinque anni, infine la “C” considera l’ultimo reddito prodotto.

 


Alberto Oliveti
Presidente Fondazione Enpam

data pubblicazione : 27/11/2019