Lettere al Presidente: le informazioni nella propria città

Ad oggi non ho ancora capito cosa devo fare per poter andare in pensione anticipata a 62 anni con 35 anni di contributi. A chi mi devo rivolgere per fare chiarezza se ricongiungere o fare altro (totalizzare, cumulare)?

Ho 59 anni e sono specialista ambulatoriale interna dal 1993, prima a tempo determinato poi indeterminato. Ho lavorato come insegnante versando contributi all’Inps per 7 anni circa. Non ho potuto fare il riscatto degli studi perché lavoravo a tempo determinato. Da trent’anni verso anche la Quota B come libera professionista.

Con chi posso parlare di questa mia situazione piuttosto intricata? Credo che prima di prendere la strada per Roma sia giusto avere un aiuto da parte dell’Enpam anche a livello locale.

Luisa Bedin, Padova

 

Gentile collega,

per ricevere una consulenza personalizzata sulla tua situazione previdenziale non è necessario venire a Roma.

L’Enpam è presente sul territorio in vari modi. Puoi parlare direttamente con i nostri funzionari presso le postazioni informative allestite in occasione di convegni ed eventi organizzati dagli Ordini o dai sindacati di categoria. La Fondazione, inoltre, ha attivato un servizio di consulenza previdenziale in collegamento audio-video direttamente dalla sede dell’Ordine che aderisce all’iniziativa.

Per l’Ordine di Padova è prevista una sessione proprio questa settimana, puoi quindi chiamare per verificare se ci sia ancora disponibilità o prenotarti per il prossimo appuntamento.

Il servizio di video-consulenza è disponibile presso tutti gli Ordini presenti nell’elenco www.enpam.it/ordini che hanno il simbolo della chiocciola @ accanto al nome della città.

 


Alberto Oliveti
Presidente Fondazione Enpam

data pubblicazione : 13/11/2019