Enpam-Eurispes: al via i lavori dell’Osservatorio su “Salute Previdenza e Legalità”

32225528606_058b28cf44_kFondazione Enpam ed Eurispes, nell’ambito di un progetto per la diffusione della legalità su temi previdenziali-sanitari, hanno istituito l’Osservatorio permanente su Salute, Previdenza e Legalità.

“La Fondazione è in prima fila per la difesa e la promozione della cultura della legalità – dice il presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti -. Con l’Osservatorio vogliamo contribuire all’azione portata avanti da Forze dell’ordine e Istituzioni, aiutandole a individuare fenomeni potenzialmente criminogeni”.

L’Osservatorio è presieduto da Vincenzo Macrì, procuratore generale della Repubblica a riposo dal 1° gennaio 2017, già vice procuratore nazionale presso la Direzione nazionale antimafia e da sempre in prima linea contro la criminalità organizzata.

“L’obiettivo – spiega Vincenzo Macrì – è quello di far emergere gli aspetti più significativi dei fenomeni connessi alla legalità e alla sicurezza in ambito previdenziale e sanitario, attraverso un approccio multidisciplinare integrato dall’esperienza e dai dati raccolti da Istituzioni e soggetti preposti al controllo e al contrasto dell’illegalità”.

“Poter lavorare al fianco dell’ex procuratore Macrì è un privilegio – commenta il presidente dell’Eurispes, Gian Maria Fara -. Con il suo ausilio e con la sua guida del Comitato scientifico, contiamo di poter svolgere una approfondita attività di studio e di ricerca e produrre informazioni ed elementi utili per l’attività del legislatore”.

Aderiscono al progetto anche il Comando generale dell’Arma dei Carabinieri attraverso il comandante dei Nas, Generale Claudio Vincelli, e il Comando generale della Guardia di Finanza attraverso il comandante del Nucleo controllo spesa pubblica e repressione fondi comunitari, Generale Rosario Massino.

Dell’Osservatorio fanno parte inoltre: Luca Danese, Responsabile Rapporti Istituzionali Eurispes, Giovanni Lo Storto, Direttore generale LUISS Guido Carli, Eugenio Occorsio, giornalista, Giovambattista Palumbo, esperto di politiche fiscali e dirigente Gabinetto del Ministro dell’Economia e Finanze, Ranieri Razzante, Presidente Associazione Italiana Antiriciclaggio e consulente Commissione parlamentare antimafia, Luigi Cerciello, Docente anticontraffazione alimentare presso l’Università di Salerno.

data pubblicazione : 13/01/2017