Come ottenere una copertura sanitaria integrativa

Gli iscritti Enpam, ma anche alcuni altri, nel 2019 potranno garantirsi una copertura sanitaria studiata ad hoc per i medici e gli odontoiatri. Per ottenerla è possibile aderire alla società di mutuo soccorso SaluteMia e sottoscrivere uno dei piani sanitari proposti.

Possono aderire anche coloro che hanno avuto finora altre forme di sanità integrativa con il vantaggio che SaluteMia riconoscerà i diritti maturati con le precedenti coperture.

 

 

NESSUN LIMITE DI ETÀ
Non sono previsti limiti di età, nemmeno per i coniugi o i conviventi. Ogni componente del nucleo familiare può scegliere le garanzie integrative che desidera individualmente, senza la necessità di dover optare per le stesse combinazioni per l’intera famiglia.

DETRAZIONE FISCALE
Il costo della copertura sanitaria si potrà detrarre dalle tasse al 19 per cento fino a circa 1.300 euro.

Le spese assicurative, infatti, grazie alla gestione attraverso una Società di mutuo soccorso, sono assimilate ai contributi associativi che per legge possono essere sottratti alle imposte da pagare (articolo 15, lettera i-bis del Testo Unico delle Imposte sui Redditi).

COME ADERIRE
Si può aderire online attraverso il sito www.salutemia.net nel quale è possibile avere anche un preventivo su misura.

Basterà registrarsi all’area riservata del sito, inserire i dati richiesti per l’adesione, scegliere le garanzie di proprio interesse e pagare il contributo calcolato.

È comunque possibile anche compilare a mano il modulo e inviarlo attraverso uno dei modi indicati. Il modulo si può scaricare dal sito.

PER SAPERNE DI PIÙ

Per adesioni, documenti e tutti i dettagli sulle prestazioni offerte dai vari piani è possibile visitare il sito www.salutemia.net.

Per chiedere informazioni e supporto telefonico è inoltre a disposizione il numero 06 2101 1350, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 16.30 (se le linee sono occupate è possibile essere richiamati: basta inviare il proprio numero via email a: adesioni@salutemia.net)

Si può inoltre ricevere una consulenza personalizzata presso gli uffici di SaluteMia in via Torino, 38 a Roma.

GIÀ ISCRITTI

Chi ha sottoscritto i piani integrativi SaluteMia nel 2018 sarà coperto automaticamente anche nel 2019.

Sarà comunque necessario pagare la quota relativa ai piani scelti facendo un bonifico all’Iban IT 73 C 03127 03207 000000004000.

Nella causale occorre inserire il proprio nome e cognome e la dicitura “Quota di adesione a SaluteMia”. Gli iscritti riceveranno comunque una comunicazione con tutte le informazioni per il rinnovo.

Contattando direttamente SaluteMia è anche possibile aggiungere nuovi piani o richiedere un aggiornamento della composizione del nucleo familiare.

Redazione

 

Leggi anche
Salutemia, piani sanitari su misura per medici e dentisti

 

data pubblicazione : 13/11/2018