Chersevani: Enpam e Fnomceo insieme per i colleghi

“Enpam e Fnomceo devono essere sempre vicine e collaborare, poiché entrambi hanno al centro del loro interesse il benessere dei colleghi e la riduzione del loro disagio”. Lo ha detto Roberta Chersevani, presidente della Federazione nazionale degli ordini dei medici e degli odontoiatri aprendo i lavori dell’Assemblea nazionale dell’Enpam.

Nel suo intervento, Chersevani ha dedicato un ricordo personale a Luigi Conte, vicepresidente della Federazione recentemente scomparso, ricordando l’impegno condiviso alla guida della Fnomceo. “Nonostante alle volte avessimo posizioni diverse – ha detto – alla fine della giornata c’era sempre la possibilità di ragionare serenamente, perché così fanno gli amici”.

“BENE LE INIZIATIVE DELLA FONDAZIONE”

La presidente della Federazione ha quindi passato in rassegna le iniziative messe in campo dall’Enpam in favore dei camici bianchi. Mutui prima casa. “Ho vissuto l’esperienza di fare da tramite per la stipula del primo mutuo – ha detto – e l’emozione nel condividere con una giovane dottoressa gli inizi di un percorso positivo”. Long term care “È un ulteriore possibilità per limitare i disagi anche economici, oltre che di salute – ha detto Chersevani – per chi si trova in condizioni di perdita dell’autosufficienza”. Nuova maternità “Una realtà importante – ha detto la presidente Fnomceo – non solo per il Paese, perché contrasta il calo della natalità, ma anche per quelle colleghe costrette fino ad oggi ad abbandonare il progetto di diventare madre, perché non supportato con mezzi adeguati, economici e di tutela”.

data pubblicazione : 29/04/2017