Addio al vicepresidente Mariotti

Se n’è andato domenica Eliano Mariotti, 70 anni, vicepresidente dell’Enpam e presidente dell’Ordine provinciale dei medici e degli odontoiatri di Livorno.

Mariotti, colpito da una grave malattia tre anni fa, ha lottato sino all’ultimo. Lascia la moglie Michela e i figli Stefano e Raffaella.

“Con lui se ne va un grande esempio per i medici italiani, un prezioso compagno di squadra, sempre equilibrato e puntuale nei giudizi e nelle valutazioni, un uomo integro e competente – ha detto il presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti – . Oggi perdo un vero amico, sono molto triste, ma sono orgoglioso di aver potuto lavorare insieme a lui, che resterà per sempre un grande esempio di amore per la professione e per l’Enpam”.

Si uniscono al dolore dei familiari il vice presidente vicario dell’Enpam, Giampiero Malagnino, il consiglio di amministrazione, il collegio sindacale, il direttore generale, Domenico Pimpinella, e i dipendenti della Fondazione.

Mariotti si era laureato all’Università di Pisa, abilitandosi alla professione nel 1979. Specializzato in Medicina delle assicurazioni, aveva continuato a lavorare come medico di famiglia fino al 2012, quando è andato in pensione, e per sette volte era stato votato e confermato presidente dell’Ordine provinciale dei medici.

Componente del Cda dell’Enpam dal 2005, era stato eletto vicepresidente dell’ente di previdenza e assistenza dei medici e degli odontoiatri nel novembre del 2016.

“È stato per tutti noi un esempio. Persona disponibile all’ascolto, umile, ricco di grande umanità, prodigo di consigli. Un grande ed insostituibile amico – ha ricordato il presidente della Fnomceo, Filippo Anelli – . Con perizia e competenza ha coadiuvato il presidente Oliveti nella conduzione del nostro Ente previdenziale e nel conseguimento di ragguardevoli traguardi.”

I funerali sono stati celebrati nel cimitero livornese dei Lupi.

data pubblicazione : 27/05/2019