Regolamento di accesso ai documenti amministrativi

Trasparenza ed attenzione agli iscritti

In vigore il Regolamento Enpam per l’accesso agli atti amministrativi.

Dal 28 marzo 2011 è più semplice per gli iscritti alla Fondazione ottenere dall’Enpam la visione o la consegna dei documenti che li riguardano. E’ infatti entrato in vigore il nuovo Regolamento di accesso ai documenti amministrativi, elaborato dal Servizio Studi Previdenziali e Documentazione della Fondazione e approvato dal Consiglio di Amministrazione dell’Enpam con Delibera n. 11 del 25 febbraio 2011.

Come è noto, la legge 11 febbraio 2005, n. 15 e il relativo Regolamento di attuazione, il D.P.R. n. 184/2006, hanno operato un’ampia riscrittura delle norme sul diritto di accesso ai documenti amministrativi, contenute nella legge 241/1990. L’art. 22 di tale legge, al comma 1, lettera a) definisce il “diritto di accesso”come “diritto degli interessati di prendere visione e di estrarre copia di documenti amministrativi”.

Il diritto di accesso, in considerazione delle sue rilevanti finalità di pubblico interesse, costituisce principio generale dell’attività amministrativa al fine di favorire la partecipazione e di assicurare l’imparzialità e la trasparenza, ed attiene ai livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale ai sensi dell’articolo 117, secondo comma, lettera m), della Costituzione.

Tale diritto è esercitabile da chiunque abbia un interesse diretto, concreto e attuale,corrispondente a una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è richiesto l’accesso, nei confronti della Pubblica Amministrazione, come definita all’art. 22, comma 1, lett. e) (“tutti i soggetti di diritto pubblico e di diritto privato limitatamente alla loro attività di pubblico interesse disciplinata dal diritto nazionale o comunitario”) ma anche nei confronti delle aziende autonome e private, degli enti pubblici e dei gestori di pubblici servizi.

A tal fine l’Enpam ha ritenuto, prima fra le Casse di Previdenza Private, di dover corrispondere alle esigenze dei propri iscritti, predisponendo un apposito Regolamento in materia.

Questa normativa vuole essere un concreto ausilio per gli iscritti, uno strumento flessibile e quindi adattabile alle diverse esigenze individuali.

Al fine di rendere più agevole il rispetto delle disposizioni regolamentari è stato, altresì, predisposto un modulo di richiesta da presentarsi presso i nostri Uffici, al fine di consentire l’analisi delle motivazioni che portano i soggetti legittimati ad effettuare la domanda stessa.

Regolamento

Richiesta di accesso