L’Organizzazione

Innovazioni nella gestione delle attività istituzionali e strumentali

Da circa un decennio l’organizzazione ed il funzionamento dell’Ente sono stati interessati da vistosi cambiamenti ed innovazioni, che hanno riguardato sia la normativa che la struttura organizzativa e la conduzione gestionale di esso.
Gli Enti Previdenziali Privati in generale, infatti, devono necessariamente coltivare il senso delle specificità della loro funzione istituzionale e costituire un’organizzazione funzionalizzata a massimizzare tanto la soddisfazione degli iscritti, quanto l’economicità delle gestioni ad essi affidate, a pena della loro stessa sopravvivenza come enti predisposti o integrati dallo Stato nell’esercizio di una funzione, la tutela previdenziale dei cittadini, che rientra fra i fini istituzionali dello Stato stesso. E da ciò deriva chiaramente l’esigenza di adottare modelli organizzativi e gestionali adeguati.
Nel caso specifico dell’’ENPAM la realizzazione di un sistema a capitalizzazione è stata ognora obiettivo presente nei progetti strategici degli Amministratori, come pure è stata preoccupazione costante quella di perseguire la migliore redditività del patrimonio costituito a copertura delle riserve tecniche dei Fondi.
Ma, prima di passare ad esaminare in particolare il sistema previdenziale ENPAM può risultare utile trattare brevemente il tema della previdenza in generale.

Torna all'indice | « Pagina precedente Pagina successiva »