EMAPI – Copertura per infortuni professionali ed extraprofessionali

logo emapi

Copertura per Infortuni professionali ed extra-professionali – con il 1° marzo ha preso avvio la nuova annualità a condizioni ancora più vantaggiose.

Per il libero professionista è fondamentale tutelarsi dal rischio di un infortunio che può condizionare, anche pesantemente, la sua vita e quella della sua famiglia. A questo proposito il tuo Ente di previdenza in una logica di tutela dei propri iscritti offre, attraverso Emapi – associazione senza finalità di lucro delle casse previdenziali private-, la possibilità di sottoscrivere coperture assicurative per invalidità permanente e morte derivanti da Infortunio, grazie a uno strumento semplice e vantaggioso.

Queste le principali caratteristiche della copertura:

  • Copertura contro gli infortuni per le 24 ore, comprendente infortuni professionali ed extra professionali.
  • Costi particolarmente vantaggiosi a partire da 88 euro all’anno per massimali di 100.000 euro, in caso di morte, e 100.000 euro, in caso di invalidità permanente.
  • Possibilità di aumentare i massimali sino a 500.000 euro in caso morte, 700.000 euro in caso di invalidità permanente.
  • Possibilità di estendere la tutela anche al nucleo familiare.

ESCLUSIVAMENTE PER I MEDICI E ODONTOIATRI – NOVITA’ 2018

In particolare, con la nuova annualità è prevista la possibilità, riservata a Medici e Odontoiatri, di aggiungere ad ognuna delle tradizionali opzioni, di seguito illustrate, un’opzione aggiuntiva che prevede una supervalutazione, a seguito della perdita anatomica o funzionale di uno o più arti superiori (braccio-mano-dita) o di uno o entrambi gli occhi, che dà diritto ad un indennizzo ulteriore, pari a 250.000 euro, a fronte di un contributo di 168 euro annui.

Da quest’anno inoltre, le condizioni sono ancora più vantaggiose. Sono stati infatti ridotti i contributi e notevolmente migliorate le condizioni con l’introduzione per tutti i professionisti caponucleo le seguenti opzioni aggiuntive:

  • Diaria da Immobilizzazione per i professionisti, per gessatura, tutore rigido e da quest’anno anche per la permanenza obbligatoria a letto effettuata presso il domicilio dell’assicurato a seguito di specifici infortuni (es. per rottura di vertebre o costole)
  • Inabilità Temporanea da Malattia per il professionista, in caso di incapacità fisica ad attendere alle proprie occupazioni professionali
  • Inabilità Temporanea da Infortunio per il professionista, in caso di incapacità fisica ad attendere alle proprie occupazioni professionali
  • Massimali per i Nuclei familiari non più da suddividersi tra tutti i componenti il nucleo ma utilizzabili per intero anche da un solo infortunato, fermo restando che il massimale indicato è in ogni caso l’importo massimo che la società è tenuta a versare.

La nuova annualità assicurativa decorre dal 1 marzo 2018 e si conclude il 28 febbraio 2019.

Il termine per compilare il modulo di adesione ed effettuare il relativo versamento è il 31 marzo p.v. . E’ anche possibile aderire in corso d’anno.

IMPORTANTE: per il solo mese di marzo la copertura decorre dalle ore 24.00 del giorno in cui è stato effettuato il pagamento del contributo. Successivamente, dall’aprile prossimo, la copertura sarà attivata dal primo giorno del mese successivo a quello in cui è stato effettuato il pagamento.

Aderire è semplice: basta collegarsi al nostro sito http://www.emapi.it/ e seguire le istruzioni oppure cliccare direttamente su QUESTA PAGINA

Riepilogo delle condizioni di copertura assicurativa.

La copertura, garantita da un contratto stipulato in forma collettiva, direttamente dai Lloyd’s di Londra, prevede in sintesi il pagamento di una somma come indennizzo in caso di morte o di invalidità permanente che varia a seconda dell’importo dei contributi versati:

Per il singolo professionista – opzioni disponibili:

Opzione 1A – € 174 (per una copertura di € 150.000 in caso morte e di € 200.000 in caso di invalidità permanente).
Opzione 2 A – € 359 (per una copertura di € 300.000 in caso morte e di € 400.000 in caso di invalidità permanente).
Opzione 3A – € 554 (per una copertura di € 500.000 in caso morte e di € 500.000 in caso di invalidità permanente).
Opzione Easy A€ 88 (per una copertura di € 100.000,00 in caso morte da infortunio e € 100.000,00 in caso di invalidità permanente da infortunio e € 7.500,00 Rimborso Spese Mediche da Infortunio.

Per il professionista e il suo nucleo familiare * – opzioni disponibili:

Opzione 1B – € 249 (per una copertura di € 150.000 in caso morte e di € 200.000 in caso di invalidità permanente. Le somme assicurate nella loro totalità saranno a disposizione anche di un solo infortunato o suddivise per il numero degli infortunati)
Opzione 2 B – € 544 (per una copertura di € 300.000 in caso morte e di € 400.000 in caso di invalidità permanente. Le somme assicurate nella loro totalità saranno a disposizione anche di un solo infortunato o suddivise per il numero degli infortunati)
Opzione 3 B – € 914 (per una copertura di € 500.000 in caso morte e di € 700.000 in caso di invalidità permanente. Le somme assicurate nella loro totalità saranno a disposizione anche di un solo infortunato o suddivise per il numero degli infortunati)

Inoltre tutte le opzioni prevedono in più, per il solo professionista caponucleo, anche una Diaria per Immobilizzazione e una Diaria da convalescenza non cumulabili.

– Opzione Easy B€ 128 (per una copertura di € 100.000,00 in caso morte da infortunio e € 100.000,00 in caso di invalidità permanente da infortunio e € 7.500,00 Rimborso Spese Mediche da Infortunio. Le somme assicurate nella loro totalità saranno a disposizione anche di un solo infortunato o suddivise per il numero degli infortunati.

(*) Per nucleo familiare in copertura va inteso: il coniuge o convivente more uxorio e inoltre i figli risultanti dallo stato di famiglia al momento del sinistro.

Coperture opzionali aggiuntive alle Coperture 1-2-3 (A e B)

1) Garanzia Aggiuntiva – Diaria da immobilizzazione.

Diaria aggiuntiva di € 50 – Contributo annuo € 33

2) Rischio professionale HIV e Epatite B o C

Indennizzo di € 50.000 – Contributo annuo € 85

3) Inabilità Temporanea da Malattia

Diaria giornaliera di € 50 – Contributo annuo per professionista fino a 55 anni € 80 – Contributo annuo per professionista dai 56 ai 65 anni € 125

4) Inabilità Temporanea da Infortunio

Diaria giornaliera di € 50 – Contributo annuo per professionista fino a 65 anni € 33 – Contributo annuo per professionista oltre i 65 anni € 43

5) Supervalutazione perdita anatomica o funzionale di uno o più degli arti superiori (braccio-mano-dita) o di uno o entrambi gli occhi, riservata a medici e odontoiatri.
Indennizzo 250.000,00 – Contributo annuo €168

Sul sito http://www.emapi.it/ sono presenti tutte le informazioni necessarie e, comunque, i nostri uffici sono a disposizione per eventuali ulteriori chiarimenti al numero 06.44250196 (dal lunedì al venerdì, dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 16,30).