Versare lo 0,5% del fatturato

Le società che operano nel settore odontoiatrico devono versare alla Quota B del Fondo di previdenza generale dell’Enpam un contributo dello 0,5% del fatturato.

La dichiarazione del fatturato imponibile e il pagamento del contributo vanno fatti entro il 30 settembre di ogni anno.

 

Dichiarare il fatturato

Registrarsi all’area riservata

Versare il contributo

Sanzioni

Casi particolari

Moduli

Contatti

Riferimenti normativi

 

Dichiarare il fatturato

Il fatturato imponibile è riferito all’anno precedente a quello in cui si versa il contributo, per esempio: nel 2019 si dichiara il fatturato del 2018 su cui poi va calcolata e versata la contribuzione dello 0,5%.

La dichiarazione va fatta dal legale rappresentante compilando il modello Dso direttamente dall’area riservata alle società del settore odontoiatrico.

Nella dichiarazione dovrete riportare questi dati:

  • nome, cognome e codice fiscale del legale rappresentante
  • importo del fatturato imponibile.

In alternativa alla dichiarazione online potrete compilare il modello cartaceo Dso che trovate qui sotto.

In questo caso il Dso va inviato all’Enpam:

  • per posta raccomandata semplice indirizzandola a Fondazione Enpam, Servizio contributi e attività ispettiva, Piazza Vittorio Emanuele II, n.78 – 00185 Roma

oppure:

 

 

Registrarsi all’area riservata

Se possedete un indirizzo di posta certificata, riceverete dall’Enpam una Pec con un link dal quale potrete personalizzare la password di accesso all’area riservata.

Una volta fatta la registrazione potrete entrare nell’area (login) digitando le credenziali che trovate di seguito.

Nome utente: partita Iva della società
Password: la sequenza che avete scelto.

 

Se ancora non possedete una Pec, riceverete dall’Enpam una raccomandata con le credenziali per fare la registrazione:

  • cliccate sul link dell’area riservata alle società
  • inserite il nome utente (la partita Iva della società) e la seconda metà password che trovate indicata nella raccomandata. La prima metà della password vi arriverà per posta elettronica all’indirizzo email che avete indicato durante la registrazione.

Una volta ricevuta la password potrete entrare nell’area riservata.

Versare il contributo

Il contributo per il 2018 andrà versato in un’unica soluzione entro il 30 settembre 2019 mediante bonifico bancario intestato a:

Fondazione Enpam

IBAN IT 34 M 05034 11701 000000002277

Banco BPM Ag. 1234 – Filiale istituzionale – Roma

 

Per disporre il bonifico potete utilizzare il modulo che trovate qui sotto.

 

Sanzioni

Per le società che pagano in ritardo o non fanno la dichiarazione è previsto il regime sanzionatorio in base all’articolo 116, commi 8 e seguenti della legge n. 388 del 23 dicembre 2000.

 

Casi particolari

Siamo una società che opera nel settore odontoiatrico ma non abbiamo ricevuto dall’Enpam alcuna comunicazione, come possiamo fare la dichiarazione del fatturato e il versamento del contributo?

In questo caso dovrete richiedere all’Enpam il Codice identificativo compilando il modulo specifico.

 

Moduli

Modello Dso (per fare la dichiarazione)

Modello Bso (per disporre il bonifico)

Richiesta Codice società (per chiedere l’invio del Codice Società)

 

Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Ufficio accoglienza e relazioni con il pubblico
Piazza Vittorio Emanuele II, n. 78 – Roma
orari: lunedì – giovedì: 9,00-13,00; 14,30-17,00; venerdì: 9,00-13,00

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione

Riferimenti normativi

Adempimenti dichiarativi e contributivi per le società del settore odontoiatrico: articolo 1, comma 442, legge n. 205 del 27 dicembre 2017 (“legge di bilancio 2018”).

Società che operano nel settore odontoiatrico: articolo 1, comma 153 legge n.124 del 4 agosto 2017 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza).