Chi non ha attivato la domiciliazione bancaria deve fare il versamento in unica soluzione entro il 31 ottobre. Il bollettino Mav precompilato viene spedito dalla Banca popolare di Sondrio in prossimità della scadenza. Si può pagare in qualsiasi istituto di credito o ufficio postale oppure con Carta di credito Enpam.

In caso di ritardo nel pagamento, se si versa entro 90 giorni dalla scadenza (29 gennaio 2022), la sanzione è pari all’1 per cento del contributo. Se invece si paga oltre il termine dei 90 giorni, la sanzione è proporzionale al ritardo. La percentuale, in base alla quale gli uffici Enpam determinano l’importo, è calcolata sul numero di giorni o mesi di ritardo ed è pari al tasso ufficiale di riferimento maggiorata di 3 punti. In ogni caso la sanzione, che viene calcolata dall’Enpam, si ferma alla data del pagamento.

Cosa succede se il Mav non è arrivato o è stato smarrito?
Non si è esonerati dal versamento. Gli iscritti registrati al sito www.enpam.it possono reperire un duplicato del bollettino nella loro area riservata, mentre i non iscritti devono contattare la Banca popolare di Sondrio al numero verde 800.24.84.64. I duplicati dei bollettini possono essere pagati solo in banca.

#Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Piazza Vittorio Emanuele II, n. 78 – Roma
orari: dal lunedì al venerdì, dalle 9,00 alle 13,00.

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione