Chi non ha attivato la domiciliazione bancaria deve fare il versamento con i bollettini Mav precompilati.

Si può pagare in unica soluzione o a rate:

  • in unica soluzione con il bollettino che riporta l’intero importo. Il termine per versare è il 30 aprile;
  • in quattro rate. In questo caso bisogna utilizzare i quattro bollettini con scadenza 30 aprile, 30 giugno, 30 settembre, 30 novembre. Per capire qual è il bollettino giusto da impiegare bisogna fare attenzione alla scadenza specificata. Sempre sul bollettino, in basso a sinistra, è indicato il numero della rata di riferimento.

I bollettini vengono inviati a casa degli iscritti in prossimità del 30 aprile. Si può pagare in qualsiasi Banca o alla Posta.

I duplicati dei Mav possono essere scaricati anche dall’area riservata.

ATTENZIONE: a causa della situazione di emergenza da Covid-19 i termini per i contributi di Quota A del 2020 sono stati così rimandati:

  • in unica soluzione il 30 settembre;
  • in quattro rate il 30 settembre, 31 ottobre, 30 novembre, 31 dicembre.

Sul bollettino in basso a sinistra sono riportate le spese che dipendono dal numero di rate con cui si decide di pagare la Quota A:
• in unica soluzione, € 1,79 (€ 0,89 costo bollettino Mav + € 0,90 recupero spese postali)
• in quattro rate, € 1,12 (€ 0,89 costo bollettino Mav + 1/4 di € 0,90 per recupero delle spese postali)

Cosa succede se ho smarrito o non ho ricevuto il Mav?

Non si è esonerati dal pagamento. Chi è registrato al sito può scaricarne un duplicato direttamente dalla propria area riservata. I non iscritti devono contattare la Banca popolare di Sondrio al numero verde 800.24.84.64.

duplicati dei bollettini possono essere pagati solo in banca.

#Contatti

SAT – Servizio Accoglienza Telefonica
tel. 06 4829 4829 – fax 06 4829 4444 – email info.iscritti@enpam.it
(nei fax e nelle email indicare sempre i recapiti telefonici)
orari: dal lunedì al giovedì ore 9,00-13,00 e dalle 14.30 alle 17.00
venerdì ore 9,00-13,00

Per incontrare di persona i funzionari:
Il ricevimento fisico del pubblico è sospeso per la durata dello stato di emergenza Covid-19.

Ordini provinciali dei medici e degli odontoiatri
Consultare l’elenco degli Ordini presenti sul territorio in questa sezione